Adulti
Raccomandazioni immediate post frenulotomia linguale con laser
20th Dic 2012 | Posted in: Adulti, Bambini, Laser, Ortodonzia, Prevenzione, Terapie 1

Studio Dentistico Dott.Paolo Passaretti Medico Chirurgo Odontoiatra

P. IVA: 00763850435 – C.F.: PSSPLA55A23H501W

Via Montefogliano 16 – 62013 – Civitanova Marche Alta – Macerata

Tel.: 0733-890325 (studio) – 0733893776 (fax) – 0733890985 (abitaz.) – 3288191239 (portatile)

e-mail: passarettip@mac.com

www.passaretti.it

 

 

RACCOMANDAZIONI IMMEDIATE POST- FRENULOTOMIA LINGUALE


– IGIENE al top, anche con il preciso aiuto della mamma se necessario, infatti è essenziale pulire lo stesso i denti.. Errore grande smettere come potrebbe venire spontaneo, o per piccoli fastidi… Più l’”ambiente” (orale) è pulito, e meno fastidi si avranno e prima guarisce..
– Corsodyl spray, oppure gel o colluttorio o a seconda della comodità di applicazione per il bambino e la mamma.. A scopo disinfettante
– GHIACCIO – Gelato – oggi e domani in abbondanza già questo toglie i piccolissimi fastidi- ma l’alimentazione è normale:  evitare cibi caldi e cibi piccanti, no spezie, evitare cibi con croste aguzze come il pane o la pizza croccanti – bene invece tutto ciò che si può mangiare con le posate e quindi va a finire “dietro” sui denti posteriori per la masticazione. Ok carne pasta pesce  verdure formaggi, yogurt etc.
– Tachipirina oggi e domani se serve

– FONDAMENTALI SONO GLI  ESERCIZI DA FARE IMMEDIATAMENTE IL GIORNO STESSO nelle ore successive alla procedura e i DUE-tre GIORNI SUCCESSIVI  eventualmente se possibile contattando subito la logopedista oppure seguendo a casa con l’aiuto dei genitori il seguente schema (fare quelli che vengono più facili al bambino in base all’età e alla capacità, scegliendo e provando fra quelli consigliati)

Esercizi per la mobilità della lingua e allungamento del frenulo linguale

L’esecuzione degli esercizi deve essere LENTA ed ENERGICA in modo da mettere in movimento tutti i muscoli della lingua.

 

  1. bocca aperta, passare la punta della lingua sotto il margine libero dell’arcata superiore iniziando dalla zona laterale posteriore e terminando nella zona latrale opposta, ripetere il movimento che disegna un ferro di cavallo ritornando indietro verso l’altro lato

 

  1. portare la punta in avanti e in alto il più possibile verso il naso, in basso sul mento, lateralmente verso il lato labiale di destra e di sinistra

 

  1. portare la lingua in fuori e verso il mento quindi sollevarla e con la punta andare a toccare lo spot palatino dietro gli incisivi superiori. ripetere

 

  1. eseguire movimenti circolari della lingua in senso orario ed antiorario sia all’interno che all’esterno della bocca

 

  1. localizzazione zona spot  palatino nella la zona retroincisiva: a bocca aperta, con la punta della lingua, toccare più volte la zona suddetta

 

  1. appoggiare la punta della lingua nella zona retroincisiva superiore, portare la lingua indietro sino a toccare l’ugola e di nuovo in avanti posizionandola nuovamente sul punto spot

 

 

  1. Allungamento frenulo linguale: posizionare la lingua sulla zona tra la papilla retroincisiva superiore e la prima ruga palatina (eventualmente con un elastico) e tenendola sempre in posizione, senza spingere contro i denti, aprire e chiudere le arcate dentarie cercando la massima apertura della bocca compatibile con la lingua nella posizione sopra indicata

 

  1. Schiocco del cavallo:
    • schioccare la lingua come per imitare il verso del cavallo, eseguendo movimenti lenti
    • sollevare la punta della lingua subito allo spot palatino e fare aderire il dorso della lingua al palato, risucchiare aria fra lingua e palato in modo da creare un vuoto ed aumentare l’adesione quindi abbassare lentamente, ma al massimo, la mandibola in modo da stirare fortemente il frenulo linguale cercando di allungarlo (il frenulo deve essere veramente teso, controllare questa posizione davanti allo specchio)mantenere questa posizione per alcuni secondi, staccare la lingua dal palato.

 

D.ssa Gina Mattei, logopedista in Tolentino e Civitanova – tel 349-3350255

Dr. Paolo Passaretti, medico, chir. odontoiatra

 

One Comment
  1. Francesca
    11:56 on novembre 27th, 2018

    Buongiorno
    mia figlia di 13 anni si è sottoposta a taglio del frenulo linguale con laser il 31 ottobre scorso.
    Su indicazione del logopedista abbiamo iniziato la terapia il 6 novembre. Ad oggi mi sembra che la lingua di mia figlia sia più corta di prima. Non riesce a fare movimenti corretti e non riesce più a farla uscire dalla bocca.
    Le scrivo per chiederle un consiglio: cosa devo fare? Ho come l’impressione che si sia attaccata completamente alla base della bocca e ho paura di aver fatto un errore.
    Grazie per la sua risposta

Lascia un commento

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

Seguici su Facebook